«
»
Minerva Web
Bimestrale della Biblioteca 'Giovanni Spadolini'
A cura del Settore orientamento e informazioni bibliografiche
n. 53 (Nuova Serie), ottobre 2019

L'uomo e la ricerca della felicità. Sala degli Atti parlamentari, 15 febbraio 2018

Nell'ambito del ciclo di seminari ideati e coordinati dal senatore Sergio Zavoli, Presidente della Commissione per la Biblioteca e per l'Archivio storico nella XVII legislatura, il 15 febbraio 2018, presso la Sala degli Atti parlamentari della Biblioteca del Senato "Giovanni Spadolini", si è svolto il terzo appuntamento, che ha visto la partecipazione di eminenti personalità del mondo culturale.

L'evento, che ha avuto per oggetto "L'uomo e la ricerca della felicità", si è articolato in due momenti. Tra gli interventi della sessione mattutina, focalizzata sulla dimensione pubblica e privata della felicità,la docente universitaria di Letteratura italiana presso l'Università "La Sapienza" di Roma Beatrice Alfonzetti si è soffermata sui riverberi e gli ampi echi che un simile tema ha avuto nella produzione letteraria del nostro Paese, mentre l'ordinario di Economia politica all'Università di Bologna Stefano Zamagni ha affrontato il tema dal punto di vista della tradizione di pensiero dell'economia civile, rilevando i "paradossi" della felicità, sulla scorta di ricerche secondo le quali il denaro e la ricchezza contribuiscono ad essa assai meno di quanto comunemente si reputi. Gli eminenti studiosi di filosofia Remo Bodei e Umberto Curi hanno proposto un escursus sulle concezioni di felicità sviluppatesi nel pensiero occidentale, e i modi in cui il concetto è variato nel tempo e nei mutati contesti storici. Il costituzionalista Alessandro Pace ha poi affrontato l'argomento dal punto di vista della scienza giuridica, analizzando le modalità con le quali alcune carte costituzionali teorizzano la tutela della felicità, mentre monsignor Vincenzo Paglia si è soffermato sui risvolti religiosi del concetto analizzato nel corso del convegno.

Nella sessione pomeridiana, dedicata alla riflessione sull'aspetto della dimensione fisica e interiore della ricerca della felicità, monsignor Rino Fisichella ha sviluppato alcune tematiche metafisiche relative alla ricerca interiore, mentre l'ordinario di Diritto costituzionale presso l'Università di Modena e Reggio Emilia Gladio Gemma ha analizzato l'articolo della Costituzione degli Stati Uniti d'America che prevede esplicitamente il diritto alla felicità. L'ordinario di storia della medicina presso l'Università La Sapienza di Roma Gilberto Corbellini ha poi affrontato l'argomento sotto il profilo della bioetica, mentre il saggista Maurizio Pallante ha privilegiato un taglio sociologico, soffermandosi sui rapporti tra ecologia, tecnologia ed economia e sulle chimere che i poteri a vario livello propongono ai cittadini in tema di felicità. In ultimo, lo studioso Armando Massarenti ha affrontato il tema dal punto di vista dell'epistemologia.

Il convegno, che ha registrato un nutrito afflusso di pubblico, ha rappresentato un'ulteriore tappa nel percorso di approfondimento delle questioni centrali per la cultura e la società contemporanea condotto dalla Biblioteca in quanto istituzione al servizio della conoscenza e della comprensione delle dinamiche storiche attuali.

Archivio Newsletter

FINE PAGINA

vai a inizio pagina