Notiziario settimanale
  • Attività del Senato dal 16 al 22 maggio 2016

    Attività dell'Assemblea

    • L'Assemblea del Senato, martedì 17 maggio, ha approvato, in seconda deliberazione, il ddl costituzionale n. 1289-B, recante modifiche allo Statuto speciale della regione Friuli-Venezia Giulia; il testo torna alla Camera in seconda deliberazione.
    • Sì con modifiche, nella seduta pomeridiana di mercoledì 18 maggio, al ddl n. 1458, in materia di agenzie ambientali; il testo torna all'altro ramo del Parlamento.
    • Il Senato ha iniziato ad esaminare l'Atto Senato n. 1324 e connessi, in materia sanitaria (sedute pomeridiana del 18 e antimeridiana del 19 maggio).
    • Nella seduta antimeridiana del 18 maggio, l'Aula ha respinto la richiesta di dichiarazione d'urgenza, ai sensi dell'articolo 77 del Regolamento, in ordine al disegno di legge sull'estensione dei casi di applicazione delle operazioni sotto copertura ai reati contro la pubblica amministrazione (A.S. 1959).

    Attività delle Commissioni

    • Mercoledì 17 maggio, la COMMISSIONE AFFARI COSTITUZIONALI ha proseguito l'esame del ddl n. 2271, già approvato dalla Camera dei deputati, e connessi, riguardante il settore dell'editoria, fissando il termine per la presentazione di emendamenti alle ore 13 di lunedì 30 maggio.
      Inoltre ha portato avanti l'esame del ddl n. 2258, già approvato dalla Camera, e connessi, in materia di conflitti di interessi.
      Ha poi adottato, come testo base per il seguito dell'esame dell'A.S. n. 302 e connessi sul riconoscimento della lingua dei segni italiana, un nuovo testo unificato presentato dal relatore sen. Russo, fissando il termine per la presentazione di emendamenti alle ore 13 di giovedì 26 maggio (sedute del 17 e 18 maggio).
      Giovedì 19 maggio la Commissione ha continuato a discutere i ddl n. 1522 e connessi, in materia di rappresentanza di interessi presso i decisori pubblici.
      Mercoledì 18 maggio, ha infine espresso parere favorevole con condizioni e osservazioni su due schemi di decreto legislativo: quello recante attuazione della delega in materia di segnalazione certificata di inizio attività (SCIA) (A.G. n. 291) e un altro in materia di licenziamento disciplinare (A.G. n. 292).
    • La COMMISSIONE GIUSTIZIA, martedì 17 maggio, ha proseguito l'esame del ddl n. 2153, in materia di detrazione delle spese di giudizio, congiungendolo con il ddl n. 2259.
      Con la relazione del sen. Lo Giudice, mercoledì 18 maggio, ha incardinao l'Atto Senato n. 1628 e connessi, recante disposizioni sul cognome dei figli (già approvato dalla Camera dei deputati).
      Inoltre, in relazione all'esame del testo unificato proposto dai relatori, sen. Casson e sen. Cucca sui ddl n. 2067 e connessi, in materia di modifiche al Codice penale, al Codice di procedura penale e all'ordinamento penitenziario, la 2a Commissione ha posticipato il termine per la presentazione degli emendamenti alle ore 18 di giovedì 26 maggio.
      In Ufficio di Presidenza, in merito all'esame del ddl n. 2134 e connessi, sul codice antimafia, martedì 17 e giovedì 19 maggio si sono svolte una serie di audizioni.
    • Giovedì 19 maggio, in Ufficio di Presidenza della COMMISSIONE ESTERI si è svolto un incontro con rappresentanti del Gruppo Consultivo di donne dell'High Negotiations Committee (HNC) dell'opposizione siriana.
    • La COMMISSIONE ESTERI del Senato e le COMMISSIONI AFFARI COSTITUZIONALI ED ESTERI della Camera, in seduta congiunta mercoledì 18 maggio, hanno svolto l'audizione della Segretaria generale del Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale, Elisabetta Belloni, sull'Atto del Governo n. 289, relativo al regolamento di riorganizzazione Ministero affari esteri.
    • In COMMISSIONE DIFESA è iniziata la discussione del ddl n. 1935, sui militari condannati a morte nella prima Guerra mondiale. Sul provvedimento, già approvato dalla Camera, ha riferito il sen. Latorre.
    • Si è svolta, mercoledì 18 maggio, l'audizione del Capo di Stato maggiore dell'Aeronautica militare, Generale di squadra aerea Enzo Vecciarelli, nelle COMMISSIONI CONGIUNTE DIFESA DI SENATO E CAMERA.
    • La COMMISSIONE FINANZE è stata impegnata per tutta la settimana con l'esame del decreto-legge n. 59, in materia di procedure esecutive e per investitori in banche in liquidazione (ddl n. 2362). Nell'ambito della stessa materia, in Ufficio di Presidenza martedì 17 maggio, hanno avuto luogo le audizioni di rappresentanti di: ANCE, R.ETE. Italia, Confindustria, Confapi e Confimi Industria, Consiglio Nazionale Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili, Unione Nazionale Camere Civili, Organismo Unitario Avvocatura Italiana, Associazione Nazionale Forense e Associazione Vittime del Salva-Banche.
    • La COMMISSIONE ISTRUZIONE ha avviato, martedì 17 maggio, l'esame del ddl n. 2342, già approvato dalla Camera dei deputati, concernente la dichiarazione di monumento nazionale della Casa Museo Gramsci in Ghilarza.
      In relazione al ddl n. 1196, sull'educazione alla cittadinanza economica, è stato fissato il termine per la presentazione degli emendamenti alle ore 12 di venerdì 20 maggio (sedute del 17 e 18 maggio).
      La Commissione ha poi portato avanti la discussione dell'A.S. n. 2287 e connessi in materia di disciplina del cinema, dell'audiovisivo e dello spettacolo (sedute del 17 e 18 maggio).
      In relazione ai ddl nn. 322 e connessi, concernenti la statalizzazione degli ex istituti musicali pareggiati, si è svolta, in Ufficio di Presidenza, l'audizione di Marco Mancini, Capo Dipartimento per l'università, l'alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca del Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca (mercoledì 18 maggio).
      Martedì 17 maggio, sono intervenuti i rappresentanti dell'AACUPI (Association of American College and University Programs in Italy), in relazione al ddl 1847 sulle università straniere in Italia.
      Sull'affare assegnato su sport e candidatura di Roma alle Olimpiadi del 2024 (n. 715), sono stati infine ascoltati, mercoledì 18 maggio, rappresentanti della Lega A calcio e, giovedì 19, rappresentanti della Federazione italiana di atletica leggera e della Federazione italiana pallavolo.
    • In COMMISSIONE ISTRUZIONE E COMITATO ITALIANI ALL'ESTERO, riuniti martedì 17 maggio, è andata avanti l'indagine conoscitiva sullo stato di diffusione della lingua e della cultura italiana nel mondo, con l'audizione di rappresentanti dell'ANSA (Agenzia nazionale stampa associata).
    • La COMMISSIONE LAVORI PUBBLICI, in sede di Ufficio di Presidenza, mercoledì 18 maggio, nell'ambito dell'esame dell'Atto del Governo n. 294, in materia di messa a disposizione sul mercato di apparecchiature radio, ha svolto l'audizione di rappresentanti dell'Istituto superiore delle Comunicazioni e delle tecnologie dell'informazione di Accredia.
    • Nell'ambito dell'esame congiunto dei ddl n. 123 e n. 2215, in materia di rimozione e riciclaggio relitti navali e navi abbandonate, gli Uffici di Presidenza delle COMMISSIONI RIUNITE LAVORI PUBBLICI E AMBIENTE, martedì 17 maggio, hanno svolto l'audizione dei vertici del RINA Spa - Registro navale italiano.
    • Le COMMISSIONI LAVORI PUBBLICI E POLITICHE UE riunite, mercoledì 18 maggio, hanno svolto l'audizione del Vice Presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, in ordine all'esito del negoziato in corso relativo al cosiddetto "Quarto pacchetto ferroviario".
    • La COMMISSIONE AGRICOLTURA, mercoledì 18 maggio, ha licenziato per l'Aula il disegno di legge n. 1328-B, approvato dal Senato e modificato dalla Camera dei deputati, collegato in materia di competitività del settore agricolo.
      L'Ufficio di Presidenza, martedì 17 maggio, ha svolto l'audizione del Direttore generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione del Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca, della Coordinatrice e di rappresentanti della Rete nazionale istituti agrari (Renisa) sul tema dell'istruzione tecnica negli Istituti agrari, anche con riferimento all'alternanza scuola-lavoro.
      Mercoledì 18 maggio, si è svolta l'audizione informale di rappresentanti dell'Istituto per la promozione e la valorizzazione della dieta mediterranea, nell'ambito della discussione dei ddl n. 313 e 926.
      In relazione all'atto comunitario n. COM (2016) 157 definitivo, in materia di mercato di prodotti fertilizzanti con marcatura CE, il 17 maggio sono stati auditi rappresentanti delle organizzazioni professionali agricole, mentre, mercoledì 18, è stata la volta del Dipartimento delle politiche europee internazionali e dello sviluppo rurale del MIPAAF.
    • La COMMISSIONE INDUSTRIA, mercoledì 18 maggio, ha proseguito l'esame dell'A.S. 2085, legge annuale per il mercato e la concorrenza.
      Ha poi fissato alle ore 12 di mercoledì 25 maggio, il termine per la presentazione di ordini del giorno ed emendamenti al ddl n. 2272, adottato come testo base, in materia di commercio equo e solidale.
      Ha infine proseguito la trattazione del disegno di legge n. 1836 sulle aree industriali dismesse, svolgendo, in sede di Ufficio di Presidenza mercoledì 18 maggio, l'audizione di rappresentanti dell'Istituto Nazionale di Urbanistica.
    • Martedì 17 maggio, la COMMISSIONE LAVORO, ha concluso l'esame del ddl n. 2232, già approvato dalla Camera e adottato come testo base, e connesso 292, in materia di assistenza in favore delle persone con disabilità grave, prive del sostegno familiare, dando mandato alla relatrice, sen. Parente, a riferire favorevolmente in Assemblea, con autorizzazione alla relazione orale.
    • Giovedì 19 maggio, la COMMISSIONE LAVORO E IL COMITATO ITALIANI ALL'ESTERO riuniti, in Ufficio di Presidenza, hanno discusso sulle prospettive di riforma degli istituti di patronato operanti all'estero.
    • La COMMISSIONE SANITÀ, martedì 17 maggio, ha proseguito la trattazione del provvedimento n. 2224, già approvato dalla Camera dei deputati, e connessi, in materia di responsabilità professionale del personale sanitario.
    • Martedì 17 maggio si è svolta, presso l'Aula della Commissione Difesa di Palazzo Madama, la Conferenza di presentazione dei risultati della consultazione pubblica sull'economia circolare, a conclusione di un'approfondita attività istruttoria della COMMISSIONE AMBIENTE.
      Mercoledì 18 maggio la 13a Commissione ha proseguito il vaglio del Doc. XXII, n. 5, sull'istituzione di una Commissione parlamentare di inchiesta sulle problematiche connesse alla ricostruzione dei territori colpiti dagli eventi sismici del 6 aprile 2009.
      Ha poi portato avanti l'esame dell'A.S. 828 e connessi, in merito alle isole minori e del ddl n. 119 e connessi, riguardanti le aree protette.
      Approvata infine la risoluzione Doc. XXIV, n. 60, a conclusione dell'esame dell'Affare assegnato n. 574, inerente le problematiche ambientali della Ferriera di Servola di Trieste.
    • La COMMISSIONE POLITICHE UE, mercoledì 18 maggio, ha svolto l'audizione del sottosegretario di Stato, Claudio De Vincenti, sull'impiego dei fondi strutturali da parte dell'Italia.
      Con la relazione del sen. Romano, giovedì 19 maggio, ha incardinato l'Atto Senato n. 2345, già approvato dalla Camera dei deputati, in materia di delega al Governo per il recepimento delle direttive europee e l'attuazione di altri atti dell'Unione europea - legge di delegazione europea 2015, fissando il termine per la presentazione di emendamenti alle ore 19,30 di martedì 7 giugno.
    • In COMMISSIONE RIFIUTI si sono svolte alcune audizioni: lunedi 16 maggio si è svolta l'audizione del sindaco del comune di Brendola, Renato Ceron, del sindaco del comune di Sovizzo, Marilisa Munari, e del sindaco del comune di Lonigo, Luca Restelli; del sindaco del comune di Sarego, Roberto Castiglion; del direttore generale dell'azienda Acque del Chiampo, Alberto Piccoli; del sindaco del comune di Trissino, Davide Faccio; del direttore generale dell'azienda Centro Veneto Servizi, Monica Manto, del direttore generale dell'azienda Acque Vicentine, Fabio Trolese, e del direttore generale dell'azienda Acque Veronesi, Francesco Berton e del presidente del consorzio Arica, Antonio Mondardo; mercoledì 18 maggio, è stato audito il Direttore dell'Istituto superiore di sanità, Loredana Musmeci.
    • Nell'ambito dell'indagine conoscitiva sui livelli dei meccanismi di tutela dei diritti umani, la COMMISSIONE DIRITTI UMANI ha audito, martedì 17 maggio, Filippo Grandi, Alto Commissario delle Nazioni Unite per i rifugiati.
    • In COMITATO SCHENGEN, mercoledì 18 maggio, è intervenuto l'Ambasciatore di Turchia in Italia, S.E. Aydin Adnan Sezgin, nell'ambito dell'indagine conoscitiva sulla gestione del fenomeno migratorio nell'area Schengen, con particolare riferimento alle politiche dei Paesi aderenti relative al controllo delle frontiere esterne e dei confini interni.
    • In COMMISSIONE INFORTUNI SUL LAVORO, martedì 17 maggio, sono stati auditi rappresentanti dell'Associazione degli Industriali di Massa Carrara e rappresentanti sindacali locali, in merito ai profili di tutela della salute e sicurezza sul lavoro connessi alle attività estrattive nelle cave di Carrara, con particolare riguardo all'infortunio mortale avvenuto il 14 aprile 2016.
      Mercoledì 18 maggio, ha svolto l'audizione del Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Claudio De Vincenti, sulla bonifica del sito dell'ex area industriale "Isochimica" di Avellino.
    • In COMMISSIONE MOBY PRINCE, martedì 17 maggio, ha avuto luogo l'audizione di Fabrizio Ceccherini, comandante dei Vigili del Fuoco in servizio la sera del disastro.
    • Martedì 17 maggio, in COMMISSIONE ANTIMAFIA, sono stati auditi il Prefetto di Catanzaro, Luisa Latella e, successivamente, il Prefetto di Imperia, Silvana Tizzano.
      Mercoledì 18, si è svolta l'audizione del Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Bari, Giuseppe Volpe e del Questore di Latina, Giuseppe De Matteis.
    • In COMMISSIONE VIGILANZA RAI, mercoledì 18 maggio, è stato ascoltato il Direttore generale della Rai, Antonio Campo Dall'Orto.
    • Giovedì 19 maggio, in COMMISSIONE FEDERALISMO FISCALE, si è svolta l'audizione di rappresentanti della Corte dei conti, sui trasferimenti finanziari a Regioni ed enti locali.

    Altre notizie

    • La Sala Koch di Palazzo Madama ha ospitato, giovedì 19 maggio, la presentazione del libro "Europa, politica e passione" di Giorgio Napolitano. Hanno partecipato il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella e il Presidente del Senato, Pietro Grasso.
    • Il Senato della Repubblica aderisce alla "Notte dei Musei", con l'apertura straordinaria al pubblico di Palazzo Madama dalle ore 20 di sabato 21 maggio alle ore 2 di domenica 22 maggio.

Informazioni aggiuntive

FINE PAGINA

vai a inizio pagina