Notiziario settimanale
  • Attività del Senato dal 27 giugno al 3 luglio 2016

    Attività dell'Assemblea

    • La seduta di lunedì 27 giugno è stata dedicata al Consiglio europeo del 28 e 29 giugno, con le comunicazioni del Presidente del Consiglio dei Ministri, Matteo Renzi. A conclusione del dibattito, l'Assemblea ha approvato la proposta di maggioranza n. 4 e le proposte di risoluzione n. 1 (testo 4), n. 3 e n. 10 (testo 2).
    • Nella seduta antimeridiana di martedì 28 giugno, l'Assemblea ha approvato definitivamente il ddl n. 2309, di ratifica della Convenzione tra il Governo della Repubblica italiana e la Santa Sede in materia fiscale.
    • Ha inoltre approvato con modifiche il ddl n. 2223, recante norme per il contrasto al terrorismo; il testo torna alla Camera.
    • Mercoledì 29 giugno, nella seduta pomeridiana, il Senato ha licenziato per l'altro ramo del Parlamento, con un nuovo titolo, il ddl n. 2389, di conversione del decreto-legge di proroga delle missioni internazionali (scade il 15 luglio).
    • L'Assemblea di Palazzo Madama, nella seduta antimeridiana di giovedì 30 giugno, ha approvato il ddl n. 361, recante modifiche al decreto legislativo 23 luglio 1999, n. 242, in materia di limiti al rinnovo dei mandati degli organi del CONI e delle federazioni sportive nazionali; il testo passa a Montecitorio.
    • Nella seduta pomeridiana del 30 giugno, il Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini, ha risposto a interrogazioni a risposta immediata inerenti l'assetto organizzativo del Dicastero e degli enti vigilati e la promozione del turismo culturale.

    Attività delle Commissioni

    • La COMMISSIONE AFFARI COSTITUZIONALI ha proseguito l'esame del ddl n. 2271, in materia di editoria (sedute del 28 e 30 giugno).
      Mercoledì 29 giugno, ha espresso parere favorevole con osservazioni e condizioni sullo schema di decreto legislativo recante testo unico in materia di società a partecipazione pubblica (A.G. n. 297).
    • Le COMMISSIONI RIUNITE AFFARI COSTITUZIONALI E AMBIENTE, martedì 28 giugno, hanno fissato, alle ore 13 del 13 luglio, il termine per la presentazione di emendamenti da riferire al disegno di legge n. 2068, già approvato dalla Camera dei deputati e adottato quale testo base, in materia di riordino del sistema nazionale della protezione civile.
    • In COMMISSIONE GIUSTIZIA, martedì 28 giugno, è proseguito l'esame del ddl n. 1628, recante disposizioni sul cognome dei figli.
      Mercoledì 29 e giovedì 30 giugno è proseguita la discussione dell'A.S. n. 2067 e connessi, riguardante
      modifiche al codice penale e al codice di procedura penale e all' ordinamento penitenziario.
    • Mercoledì 29 giugno, negli Uffici di Presidenza delle COMMISSIONI ESTERI DI SENATO E CAMERA, in seduta congiunta, si è svolto un incontro con una delegazione del Rojava (Kurdistan siriano).
    • La COMMISSIONE FINANZE, martedì 28 giugno, ha avviato la trattazione del ddl n. 2236, in materia di disposizioni fiscali a favore di studenti con disturbo apprendimento.
      E' iniziato inoltre l'esame del ddl n. 2263, riguardante misure per il recupero dei crediti insoluti nella pubblica amministrazione.

      In Ufficio di Presidenza,
      mercoledì 29 giugno, si è svolta l'audizione di rappresentanti della Società italiana di statistica, nell'ambito dell'esame del ddl n. 1473 e connessi, recante misure fiscali a sostegno della famiglia.
    • Nell'ambito dell'esame del ddl n. 1847 sulle università straniere in Italia, in COMMISSIONE ISTRUZIONE, martedì 28 giugno, è stato fissato il termine per la presentazione di emendamenti alle ore 19 del 5 luglio.
      Mercoledì 29 giugno, è stata approvata la risoluzione Doc. XXIV, n. 61, a conclusione dell'esame dell'affare assegnato n. 772, sul Programma europeo Horizon 2020.

      In merito all'Affare assegnato n. 715, sullo stato di salute dello sport, in Ufficio di Presidenza sono stati ascoltati, martedì 28 giugno, i rappresentanti dell'Unione sportiva Ass. Cattolica lavoratori Italiani e mercoledì 29 i rappresentanti dell'Unione italiana sport per tutti.
    • Il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, Graziano Delrio, ha reso comunicazioni in COMMISSIONE LAVORI PUBBLICI lunedì 27 giugno, nell'ambito dell'esame dell'Atto del Governo n. 303, in materia di riorganizzazione e semplificazione disciplina delle Autorità portuali.
    • Martedì 28 e mercoledì 29 giugno, in COMMISSIONE AGRICOLTURA, è stato portato avanti l'esame congiunto dei ddl n. 2290 e n. 2320, riguardanti disposizioni concernenti la donazione e la distribuzione di prodotti alimentari e farmaceutici a fini di solidarietà sociale e per la limitazione degli sprechi.
      E' inoltre proseguito il vaglio dei ddl n. 2217 e n. 2119, in materia di contrasto ai fenomeni del lavoro nero e dello sfruttamento del lavoro in agricoltura (seduta del 28 giugno).

      Infine, martedì 28 giugno, è stata avviata la discussione del ddl n. 2037, in materia di servizi di ristorazione collettiva.

      Nell'ambito dell'esame dell'atto comunitario n. COM (2016) 157 definitivo, in materia di mercato di prodotti fertilizzanti con marcatura CE, in Ufficio di Presidenza, martedì 28 giugno, sono stati auditi i rappresentanti di Utilitalia e Federmetano.

      Mercoledì 29 giugno, l'Ufficio di Presidenza ha svolto l'audizione di rappresentanti locali del settore agricolo, sulle problematiche del comparto nella Sicilia orientale.
    • La COMMISSIONE INDUSTRIA, martedì 28 giugno, ha proseguito la trattazione della legge annuale per il mercato e la concorrenza (A.S. 2085, già approvato dalla Camera dei deputati).
    • In COMMISSIONE LAVORO, martedì 28 e giovedì 30 giugno, è proseguito l'esame dei ddl n. 2233 e connesso, in materia di lavoro autonomo.
    • La COMMISSIONE SANITÀ, mercoledì 29 giugno, ha proseguito la discussione dell' A.S. n. 2224, approvato dalla Camera dei deputati,riguardante disposizioni in materia di responsabilità professionale del personale sanitario.
      Nell'ambito dell'indagine conoscitiva sulla sostenibilità del Servizio sanitario nazionale, martedì 28 giugno, sono stati auditi i rappresentanti della Società Italiana di nefrologia e della Società Internazionale di nefrologia.
      In Ufficio di Presidenza, mercoledì 29 giugno si è svolta l'audizione di rappresentanti della Federazione Italiana Aziende Sanitarie e Ospedaliere, nell'ambito dell'esame dello schema di decreto legislativo sugli incarichi direttoriali negli Enti ed Aziende del Servizio sanitario nazionale (A.G. n. 305).
    • L'Ufficio di Presidenza della COMMISSIONE AMBIENTE, nell'ambito dell'esame del ddl n. 2343, già approvato dalla Camera dei deputati, sulla gestione pubblica delle acque, ha svolto, martedì 28 giugno, l'audizione di rappresentanti della Struttura di missione contro il dissesto idrogeologico e per lo sviluppo delle infrastrutture idriche della Presidenza del Consiglio dei ministri e di rappresentanti di Utilitalia; mercoledì 29, è stata la volta dei rappresentanti del Forum italiano dei movimenti per l'acqua, dei rappresentanti della società Tennacola e del Direttore generale di Assoidroelettrica, Paolo Taglioli.
    • La COMMISSIONE INFANZIA, martedì 28 giugno, nell'ambito dell'indagine conoscitiva sui minori fuori famiglia, ha ascoltato Filomena Albano, Presidente dell'Autorità Garante per l'infanzia e l'adolescenza.
    • In COMMISSIONE INFORTUNI SUL LAVORO, martedì 28 giugno, è intervenuto il Presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, in merito ai profili di tutela della salute e sicurezza sul lavoro connessi alle attività estrattive nelle cave di Carrara, con particolare riguardo all'infortunio mortale avvenuto il 14 aprile 2016.
    • Il COPASIR ha svolto, martedì 28 giugno, l'audizione del Direttore dell'Agenzia informazioni e sicurezza esterna, Alberto Mainenti, mentre, mercoledì 29, è stata la volta del Ministro dell'interno, Angelino Alfano.

    Altre notizie

    • La Sala Koch di Palazzo Madama ha ospitato, martedì 28 giugno, la presentazione della Relazione annuale 2015 del Garante per la protezione dei dati personali. E' intervenuto il Presidente del Senato, Pietro Grasso,
    • Palazzo Madama, sede del Senato della Repubblica, è aperto al pubblico sabato 2 luglio dalle ore 10 alle ore 18. L'ingresso è in Piazza Madama. Le visite, gratuite e della durata di circa 40 minuti, sono curate da personale del Senato.

Informazioni aggiuntive

FINE PAGINA

vai a inizio pagina