Notiziario settimanale
  • Attività del Senato dal 9 al 15 gennaio 2017

    Attività dell'Assemblea

    • L'Assemblea di Palazzo Madama, nella seduta di mercoledì 11 gennaio, ha approvato con modifiche il ddl n. 2224, in materia di responsabilità professionale del personale sanitario. Il provvedimento torna alla Camera.
    • Nella seduta antimeridiana di giovedì 12 gennaio, l'Aula ha deliberato la sussistenza dei presupposti di necessità e di urgenza in ordine al decreto-legge salva banche, confermando il parere espresso dalla Commissione Affari costituzionali, ai sensi dell'articolo 78, comma 3, del Regolamento, sul ddl n. 2629 di conversione del decreto-legge n. 237, recante disposizioni urgenti per la tutela del risparmio nel settore creditizio.
    • Nella seduta di mercoledì 11 gennaio, il Senato ha approvato l'estensione della richiesta di dichiarazione d'urgenza, in ordine al ddl n. 624, recante l'istituzione di una Commissione parlamentare d'inchiesta sul dissesto finanziario dell'istituto di credito Monte dei Paschi di Siena, a tutti i ddl in materia d'inchiesta sul sistema bancario.
    • Nella seduta di martedì 10 gennaio, si è svolta in Aula l'informativa del Ministro del lavoro e delle politiche sociali, Giuliano Poletti, sulle dichiarazioni rilasciate il 19 dicembre scorso in tema di giovani italiani che ricercano opportunità all'estero.
    • Martedì 10 gennaio l'Aula ha approvato la Relazione della Giunta delle elezioni e delle immunità parlamentari sull'applicabilità dell'articolo 68, primo comma, della Costituzione, nell'ambito di un procedimento penale nei confronti del senatore Gabriele Albertini, pendente dinanzi al Tribunale di Brescia (doc. IV-quater, n. 4).

    Attività delle Commissioni

    • Con la relazione del sen. Collina, la COMMISSIONE AFFARI COSTITUZIONALI, mercoledì 11 gennaio, ha avviato la discussione del ddl n. 2630, di conversione del decreto-legge n. 244, recante proroga e definizione di termini. E' stato fissato alle ore 18 di giovedì 19 il termine per la presentazione degli emendamenti.
    • La COMMISSIONE GIUSTIZIA ha proseguito l'esame dell'A.S. n. 2284 e connessi di delega al Governo recante modifiche al codice di procedura civile, fissando alle ore 18 del 30 gennaio il termine per la presentazione degli emendamenti (seduta dell'11 gennaio). In Ufficio di Presidenza, nell'ambito dell'esame dello stesso provvedimento, martedì 10 e mercoledì 11, si sono svolte alcune audizioni.
      Sempre nella giornata di mercoledì 11, è proseguito il vaglio del ddl n. 2291, recante modifiche modifiche al codice penale in materia di reati contro la pubblica amministrazione.
      E' anche proseguito l'esame del disegno di legge n. 2473, sulla elezione dei componenti dei consigli degli ordini circondariali forensi.
      Mercoledì 11 è stata portata avanti la trattazione del ddl n. 2566, in tema di procedibilità del delitto di atti sessuali con minorenne, fissando alle ore 18 del 23 gennaio il termine per la presentazione degli emendamenti; l'esame del provvedimento è proseguito anche giovedì 12 ed è stato congiunto con il disegno di legge n. 2519.
      Giovedì 12 gennaio, la Commissione ha proseguito il vaglio dell'A.S. n. 1119-B, già approvato dal Senato e modificato dalla Camera, in materia di diffamazione, fissando alle ore 18 del 6 febbraio il termine per la presentazione degli emendamenti.
      Con la relazione del sen. Marino, la COMMISSIONE FINANZE, giovedì 12 gennaio, ha avviato l'esame del ddl n. 2629, di conversione del decreto-legge n. 237 (scade il 21 febbraio), sulla tutela del risparmio nel settore creditizio.
      Ha proseguito inoltre la trattazione del disegno di legge n. 624 e connessi, riguardanti l'istituzione di una Commissione d'inchiesta sul sistema bancario e finanziario, congiungendo l'esame dei disegni di legge nn. 2547 e 2591.
    • Nelle COMMISSIONI CONGIUNTE FINANZE di Senato e Camera, giovedì 12 gennaio, si è svolta l'audizione del Ministro dell'economia e delle finanze, Pier Carlo Padoan, sulla tutela del risparmio nel settore del credito.
    • La COMMISSIONI ISTRUZIONE, martedì 10 gennaio, ha proseguito l'esame congiunto dei disegni di legge nn. 322 e connessi, concernenti la statalizzazione degli ex istituti musicali pareggiati.
      Mercoledì 11 febbraio è proseguito anche l'esame congiunto dei disegni di legge nn. 2443 e 2474, sulle professioni di educatore socio-pedagogico, socio-sanitario e pedagogista, fissando alle ore 15 per del 26 gennaio il termine per la presentazione degli emendamenti al disegno di legge n. 2443, assunto quale testo base.
      Sono stati trattati ancora anche i disegni di legge n. 2287-bis e connessi, concernenti il codice dello spettacolo.
    • Nell'ambito dell'indagine conoscitiva sullo stato di attuazione e sulle ipotesi di modifica della nuova disciplina sui contratti pubblici, le COMMISSIONI CONGIUNTE LAVORI PUBBLICI di Senato e Camera, martedì 10 gennaio, hanno svolto l'audizione di rappresentanti di CGIL-CISL-UIL.
    • In COMMISSIONE AGRICOLTURA, martedì 10 gennaio, è proseguita la discussione dell'A.S. n. 313 e connesso, sulla dieta mediterranea, per cui è stato posticipato alle ore 10 del 16 gennaio il termine per la presentazione degli emendamenti.
    • La COMMISSIONE LAVORO, mercoledì 11 gennaio, in merito all'esame del ddl n. 2494 e connessi, su contrasto della povertà, riordino delle prestazioni e sistema degli interventi e dei servizi sociali, in Ufficio di Presidenza, ha svolto l'audizione di Caritas Italiana.
    • La COMMISSIONE SANITÀ, martedì 10 gennaio, ha espresso parere favorevole con condizione e osservazioni sullo schema di decreto legislativo recante disciplina sanzionatoria per la violazione delle disposizioni di cui al regolamento (CE) n. 649/2012 sull'esportazione e importazione di sostanze chimiche pericolose (A.G. n. 355).
      In Ufficio di Presidenza, giovedì 12, si è svolta l'audizione di Flavia Bustreo, vice direttrice-generale (on special leave) Salute della famiglia, delle donne e dei bambini dell'Organizzazione Mondiale della Sanità.
    • La COMMISSIONE RIFIUTI ha svolto una serie di audizioni. Martedì 10 gennaio, sono stati auditi il Presidente del Consiglio di amministrazione di ACEA, Catia Tomasetti, il Commissario liquidatore della società Valnestore Sviluppo in liquidazione, Filiberto Graziani e l'ex Presidente della società Valnestore Sviluppo in liquidazione, Enzo Patalocco. Mercoledì 11 gennaio sono intervenuti l'ex Commissario straordinario di Roma Capitale, Paolo Francesco Tronca, e l'ex amministratore delegato di Ama, Giovanni Fiscon.
    • La COMMISSIONE ANTIMAFIA, mercoledì 11 gennaio, ha svolto il seguito dell'audizione del Procuratore aggiunto della Repubblica presso il Tribunale di Palermo, Teresa Maria Principato.
    • Mercoledì 11 gennaio, il Sottosegretario per lo sviluppo economico, Antonello Giacomelli, è intervenuto in audizione in COMMISSIONE VIGILANZA RAI.
    • La COMMISSIONE FEDERALISMO FISCALE ha ascoltato, nella seduta di mercoledì 11 gennaio, i rappresentanti dell'Unione delle Province d'Italia, sulla finanza delle Province e delle Città metropolitane. Giovedì 12, si è svolta l'audizione di rappresentanti dell'Associazione nazionale comuni italiani sull'attuale distribuzione delle risorse nella fiscalità locale, gli effetti sul sistema perequativo e le prospettive di modifica.

    Altre notizie

    • Il Parlamento in seduta comune si è riunito mercoledì 11 gennaio per l'elezione di un giudice della Corte costituzionale. Poiché nessun candidato ha ottenuto la maggioranza richiesta, si dovrà procedere ad un ulteriore scrutinio.
    • Palazzo Madama, sede del Senato della Repubblica, è aperto al pubblico sabato 14 gennaio dalle ore 10 alle ore 18. Le visite, gratuite e della durata di circa 40 minuti, sono curate da personale del Senato, che ha illustrato i principali aspetti storici, artistici e istituzionali delle sale di rappresentanza.

Informazioni aggiuntive

FINE PAGINA

vai a inizio pagina